primo-soccorso-corsi-addetti-primo-soccorso

Corso di Primo Soccorso o BLS

Primo soccorsoLo scopo del corso di Primo Soccorso consiste nel fornire le conoscenze basilari per poter intervenire, in situazioni di emergenza, nel modo corretto senza arrecare ulteriori danni all’infortunato.

In un’azienda, o attività nella quale è prevista la presenza di un addetto al primo soccorso, la persona incaricata deve essere sempre presente.

Per questo motivo le aziende hanno sempre almeno due addetti al primo soccorso, evitando così di trovarsi senza questa figura fondamentale nei momenti di necessità, nel caso in cui l’addetto fosse assente per motivi diversi quali ferie, malattie, altri incarichi temporanei fuori azienda, etc.

Il datore di lavoro ha l’obbligo di assicurare ai propri lavoratori, siano essi dipendenti o ‘lavoratori atipici’, la loro salute e la loro integrità psico-fisica sui luoghi di lavoro.

Il nuovo Testo Unico ha evidenziato l’importanza della formazione e informazione dei lavoratori, ovvero l’aggiornamento, la preparazione e l’addestramento specifico dei lavoratori sulle norme di sicurezza.

L’incarico di addetto al Primo Soccorso può essere assegnato allo stesso datore di lavoro purché abbia frequentato una specifico corso di formazione.

La formazione di lavoratori, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, è d’obbligo per le aziende che abbiano anche un solo lavoratore dipendente, quindi anche ai soci che prestino lavoro nella società, nelle associazioni e nelle cooperative. Sono compresi gli apprendisti, persone assunte con contratto di formazione e lavoro, gli studenti che frequentano laboratori, stagisti presso un’Azienda, etc.

L’obbligo del datore di lavoro non si limita all’informazione tramite opuscoli illustrati: i lavoratori devono essere messo in condizione di capire l’importanza del modo di lavorare in sicurezza, con lo scopo di tutelare la propria integrità fisica, quella dei colleghi di lavoro oltre a quella di eventuali avventori in azienda.

L’addetto al Primo Soccorso ha la funzione di assistere un eventuale infortunato, in attesa dell’arrivo dei soccorsi specializzati e, come detto in precedenza, ha la sola funzione di mettere in sicurezza la persona soccorsa in attesa dell’intervento dei sanitari, allertandoli.

Il corso primo soccorso è necessario per svolgere le mansioni di addetto al primo o pronto soccorso ed ha l’obiettivo di fornire un’adeguata informazione sulle procedure che riguardano il pronto soccorso.

Il corso primo soccorso ha una durata variabile a seconda del tipo di aziende e del grado di rischio presente.

La formazione dei designati andrà ripetuta con cadenza triennale attraverso corso di aggiornamento.

Quanto dura il corso di Primo Soccorso

Durata:

  • 16 ore per le aziende del gruppo A (corso primo soccorso base)
  • 12 ore per le aziende del gruppo B e C (corso primo soccorso base)
  • 6 ore per le aziende del gruppo A (corso primo soccorso aggiornamento)
  • 4 ore per le aziende del gruppo B e C (corso primo soccorso aggiornamento)

Vuoi conoscere la classificazione delle aziende per Gruppo A B o C? Clicca qui

Destinatari: Il corso primo soccorso è rivolto ai lavoratori designati alla funzione di Addetti al servizio di primo soccorso aziendale.

Normativa di riferimento: articolo 18 del D.Lgs. 81/08 – DM 388 del 15/07/03

Programma del corso di primo soccorso:

MODULO A 4 ore 

  • Allertare il sistema di soccorso
  • Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.),
  • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria
  • Scena dell’infortunio
  • raccolta delle informazioni,
  • previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili
  • Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato
  • funzioni vitali (polso, pressione, respiro),
  • stato di coscienza,
  • ipotermia e ipertermia,
  • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
  • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.
  • Attuare gli interventi di primo soccorso
  • Sostenimento delle funzioni vitali:
  • posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree,
  • respirazione artificiale,
  • massaggio cardiaca esterno,
  • Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso.
  • lipotimia, sincope, shock,
  • edema polmonare acuto,
  • crisi asmatica,
  • dolore acuto stenocardico,
  • reazioni allergiche,
  • crisi convulsive,
  • emorragie esterne post- traumatiche e tamponamento emorragico.
  • Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

MODULO B 4 ore

  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
  • Cenni di anatomia dello scheletro,
  • Lussazioni, fratture e complicanze,
  • Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale,
  • Traumi e lesioni toraco-addominali.
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
  • Lesioni da freddo e da calore,
  • Lesioni da corrente elettrica,
  • Lesioni da agenti chimici,
  • Intossicazioni,
  • Ferite lacero contuse,
  • Emorragie esterne.

MODULO C 4 ore 

  • Acquisire capacità di intervento pratico
  • Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N,
  • Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute,
  • Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta,
  • Tecniche di rianimazione cardiopolmonare,
  • Tecniche di tamponamento emorragico,
  • Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato,
  • Tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.
Devi formare addetti al primo soccorso in azienda?
Contattaci